Contribuzione facoltativa aggiuntiva

Destinatari

Tutti gli iscritti all'Ente, con esclusione dei pensionati di vecchiaia e di vecchiaia anticipata, possono versare un contributo facoltativo aggiuntivo.

 

Misura del contributo

La misura del contributo deve essere annualmente determinata dall'iscritto ed è stabilita in misura pari a € 500 o multipli (1.000, 1.500, …, 2.500, 3.000, etc.).

 

Pensione aggiuntiva

Coloro che raggiungono i requisiti per il riconoscimento del diritto alla pensione di vecchiaia, vecchiaia anticipata, inabilità ed hanno effettuato versamenti a titolo di contribuzione facoltativa aggiuntiva, hanno diritto ad una pensione aggiuntiva alla pensione base, calcolata con il metodoi contributivo.

 

Decorrenza della pensione aggiuntiva

La pensione aggiuntiva è liquidata d’ufficio con la stessa decorrenza e le stesse modalità della pensione base, è reversibile ai superstiti alle condizioni e nelle misure previste per la pensione base. La pensione indiretta è integrata con la pensione contributiva, alle stesse condizioni e misure.

 

Deducibilità fiscale

Il contributo è interamente deducibile ai fini fiscali.

 

Portale web

Per maggiori informazioni, simulazioni pensionistiche personalizzate, presentare domanda di ammissione al versamento, accedere all’apposito portale.