Con riferimento alla indennità di 200 euro, di cui all’articolo 32 del decreto-legge n° 50/2022, si informa che ENPACL, definite le istruttorie, provvederà d’ufficio entro il mese di luglio prossimo alla liquidazione dell’importo spettante agli aventi diritto, senza necessità per gli stessi di produrre apposita domanda. 

Si chiarisce che, in base alle disposizioni richiamate, ENPACL provvederà a erogare il bonus  - al ricorrere dei requisiti richiesti - solo ai titolari di pensioni esclusivamente a proprio carico.  Negli altri casi, provvederà INPS.