Le novità del nuovo Regolamento di previdenza e assistenza

Dal 1 gennaio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento di previdenza e assistenza, approvato dai Ministeri vigilanti con nota 24 marzo 2017, di cui all’avviso in Gazzetta Ufficiale 8 maggio 2017 n. 105.

Tra le novità figurano importanti modifiche e integrazioni alle modalità di formazione del montante e ai relativi criteri di rivalutazione; l’inserimento della specifica disciplina riguardante le società tra professionisti; la determinazione, nei casi di morosità, che la rateazione non ha efficacia interruttiva delle procedure esecutive in corso; l’attenuazione del principio generale di regolarità contributiva; l’estensione dell’ambito di discrezionalità assegnato al Consiglio di Amministrazione per il riconoscimento di provvidenze straordinarie; la nuova disciplina per la destinazione dei contributi versati nei periodi di re-iscrizione all’Ente.

Al riguardo, ulteriori dettagli nella specifica nota tecnica.