La previdenza al Congresso di Napoli

L’ENPACL ha partecipato ai lavori del 9° Congresso dei Consulenti del Lavoro, che si è tenuto a Napoli dal 27 al 29 aprile scorso, dal titolo “I nuovi scenari della professione tra opportunità e regole”, manifestazione organizzata dal Consiglio Nazionale dell'Ordine.

Sette le aree tematiche sulle quali la Categoria si è interrogata, ognuna delle quali suddivisa in numerosi argomenti, utili ad analizzare la professione di Consulente del Lavoro. 

La terza area tematica, con la partecipazione attiva dell’ENPACL, è stata dedicata al "Welfare professionale". Sono stati messi in evidenza i numerosi e mirati interventi di welfare messi in campo dalla Cassa di previdenza in favore dei propri iscritti. Oltre alle tradizionali provvidenze straordinarie, all’assistenza sanitaria integrativa e all’indennità di maternità, è ormai ben definito un sistema che offre opportunità ed agevolazioni agli iscritti in ciascuna fase della vita professionale: dalle convenzioni con primari istituti bancari per agevolare il credito (mutui, prestiti finalizzati e personali, Enpacl card, contributi per il passaggio generazionale degli studi professionali), alle misure di sostegno alla genitorialità e al praticantato. 

Visualizza il video di presentazione del welfare offerto dall’ENPACL.

Nel corso del dibattito, è intervenuto il dott. Andrea Toma del , che ha reso note le risultanze dell’indagine conoscitiva che l’ENPACL, con il sostegno del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, ha condotto per il tramite dell’Istituto di ricerca su un campione significativamente rilevante di iscritti. L’esito della ricerca, finalizzata a interpretare l’identità dei professionisti, le motivazioni all’origine della scelta professionale, l’impatto del ricambio generazionale e di genere, la situazione del mercato di riferimento e gli scenari di evoluzione, le modalità organizzative di esercizio della professione nonché la domanda di welfare, consentirà agli Organismi esponenziali della Categoria di operare scelte mirate per il futuro dei Consulenti del Lavoro. Come affermato dal Presidente Visparelli nella sua presentazione “a tutti noi saper cogliere in questa istantanea della professione le giuste motivazioni per garantire alla Categoria un futuro radioso”.

Scarica le slide proiettate dal dott. Toma.

Molto interessante la relazione svolta dal prof. Alberto Brambilla di , che ha fornito una rappresentazione, tanto schematica quanto efficace, dello stato di salute del sistema pensionistico e della sanità italiana, con un focus particolare sul ‘sistema’ delle Casse dei liberi professionisti e dell’ENPACL in particolare.

Scarica le slide del prof. Brambilla.

Infine, l’Ente è stato presente alla manifestazione con un apposito stand, presso il quale oltre 300 Consulenti del Lavoro hanno ricevuto informazioni di carattere previdenziale e assistenziale nonché acquisito professionali consulenze in materia pensionistica.